Atalanta

Atalanta, L.Percassi: “Non crediamo di essere nell’élite del calcio”

Atalanta

ROMA – L’Atalanta è diventata ormai un punto fermo del nostro campionato. Questa per i bergamaschi è la terza stagione giocata nelle posizioni alte della classifica, con un calcio bellissimo che consente di sognare persino la Champions League. Tuttavia, l’amministratore delegato Luca Percassi, figlio del Presidente Antonio, preferisce volare basso. Di seguito, alcune dichiarazioni raccolte dall’Ansa.

LE SUE PAROLE – “Noi non abbiamo mai pensato e non crediamo di essere nell’élite del calcio. Ogni estate si riparte da zero, di consolidato non c’è nulla e il primo criterio rimane la sostenibilità economica. Dieci giorni fa ho presenziato all’inaugurazione del nuovo impianto del Tottenham e lì si può comprendere l’importanza di averne uno di proprietà per far crescere il progetto. Per una realtà come la nostra è un’eccezione, siamo tra i pochissimi in Italia. Questa per una provinciale non è la regola”.

Leggi anche