Atalanta

Gasperini: “Diamo fastidio per dove siamo arrivati, chiamiamo lo stadio Kessiè-Gagliardini”

Atalanta

Le parole, anche ironiche, di Giampiero Gasperini, ormai d a anni guida tecnica efficace di un’Atalanta da favola.

Il tecnico degli orobici Gian Piero Gasperini ha parlato così della situazione in casa Atalanta: “Davanti a noi ci sono squadre che comprano a 70 milioni, noi vendiamo a 25 – riporta TMW -. Noi possiamo pensare di migliorare il livello tecnico, ma quello economico… Lo stadio si può chiamare un pochino Kessié, un pochino Gagliardini.

Diamo fastidio per dove siamo arrivati, togliamo tante risorse. Dobbiamo fare la misura su noi stessi, per far divertire il pubblico. Se pensiamo che vada bene così sbagliamo, ti toglie la soddisfazione di crearti un futuro. Noi siamo tutti molto soddisfatti, dobbiamo sempre migliorare la nostra visione del calcio”.

Leggi anche