Atalanta

Calciomercato Atalanta – Per il centrocampo si pensa a un profilo che gioca in Italia

Atalanta

L’Atalanta è alla ricerca di un centrocampista forte da mettere a disposizione di Gasperini. Spunta un nome nuovo.

Il campionato è finito da una decina di giorni e l’Atalanta è già operativa per quanto riguarda il mercato. I fari sono puntati tutti sulla girandola di panchine che ci è stata. Juventus, Inter, Lazio, Roma, Fiorentina. Sono solo alcune delle squadre che hanno già annunciato il cambio di guida tecnica. Di conseguenza, il mercato dei giocatori è passato un po’ in secondo piano. In realtà il calciomercato aprirà i battenti il primo luglio, ma vi assicuriamo che molte trattative sono già in fase avanzate con un mese di anticipo. Alcune, addirittura chiuse.

Puntellare la rosa

L’Atalanta è alla ricerca di qualche profilo che sia adatto per puntellare la rosa di Gian Piero Gasperini. L’ossatura della Dea è già ben solida. Gli uomini mercato orobici non hanno assolutamente in programma di smantellare il gruppo. Anzi, al contrario la loro volontà è quella di aggiungere, come detto, qualche tassello per renderla ancora più competitiva.

Il nome nuovo è un giocatore della Samp

Un profilo che sta scalando posizioni nelle ultime ore è quello di Morten Thorsby di proprietà della Sampdoria. Rispetto ai profili che di cui vi abbiamo parlato nei giorni scorsi, Thorsby gioca già in Italia e quindi conosce già come funziona il nostro calcio. Di conseguenza non avrebbe bisogno del solito periodo di assestamento che invece sarebbe necessario per i giocatori che arrivano dall’estero. L’Atalanta lo vorrebbe per avere una valida alternativa a Marten De Roon. Nelle ultime settimane ci sarebbero stati degli apprezzamenti pure da squadre del calibro di Napoli e Lazio. Inoltre, la Sampdoria fa sapere che per Morten Thorsby hanno chiesto delle informazioni pure club di Premier League e Bundesliga.

No ad aste

La Dea non ha nessuna intenzione di partecipare ad aste. Di conseguenza si metterà ad un tavolo solo se il prezzo del ragazzo sarà giudicato congruo al suo effettivo valore. Staremo a vedere.

Leggi anche