Calciomercato Juve – I colpi a centrocampo saranno almeno due

Secondo quanto riportato da Tuttosport lo scambio Pjanic-Arthur è sempre più definito. Il bosniaco ha già detto sì al Barcellona, percepirà 8 milioni netti per i prossimi 4 anni. La posizione del 23enne brasiliano si sta ammorbidendo, dopo il rifiuto di lasciare la Spagna di qualche giorno fa. Non si trattava di una mancanza di rispetto nei confronti della Juventus, ma solo di rabbia nei riguardi dei catalani che lo avevano messo sul mercato. Arthur si è reso conto che un treno come quello bianconero non è detto che ripasserà nel breve periodo, meglio salirci subito e accettare la destinazione.

Il ritorno di Vidal poteva essere una possibilità, ma l’età non più verdissima (farà 33 anni il 22 maggio) lasciano propendere Paratici per altri profili. Tuttosport rivela che i contatti fra la Vecchia Signora ed il Brescia per Sandro Tonali sono quasi quotidiani. Il ragazzo ha mostrato il suo gradimento alla destinazione piemontese, preferendola all’Inter, dove la concorrenza a centrocampo sarebbe anche maggiore. Resta da convincere Cellino, in questo senso si sono fatti dei rilevanti passi in avanti, individuando delle contropartite tecniche che potrebbero fare al caso delle Rondinelle, si tratta di Hans Colussi Caviglia, Luca Coccola, Idrissa Touré, Simone Muratore ed il brasiliano Wesley. Sarà necessario fornire anche un cospicuo conguaglio cash, ma la fumata bianca non è così lontana come sembra. In sordina Paratici lavora ad un colpo alla Cristiano Ronaldo per il centrocampo <<<VAI ALL’ARTICOLO