Calciomercato Juve – Pogba sì, ma solo secondo certe regole

Il nodo da sciogliere per il ritorno di Pogba alla Juventus rimane l’ingaggio, dopo la pandemia nessuna squadra sarà più disposta a garantirgli 17 milioni di euro. Paratici ai microfoni di  Sky ha affermato: “Paul è un grandissimo calciatore, però nel prossimo futuro farà fatica. In un mondo normale il suo ingaggio avrebbe avuto un certo tipo di excursus, adesso si farà fatica a rispettare quel trend. Certi calciatori avranno molte meno squadre che potranno pagare quell’ingaggio”. In questo momento soltanto Florentino Perez potrebbe garantirgli una cifra simile, anche se gli ottimi rapporti fra Raiola e la società bianconera e fra lo stesso calciatore e la sua ex squadra potrebbero essere decisivi. In ogni caso la Juventus compirà un notevole sacrificio economico per riportare a casa il figliol prodigo, favorita anche dagli sgravi fiscali per i lavoratori che arrivano dall’estero. Sarà Conte (Giuseppe) a decidere il futuro di Ronaldo <<<VAI ALL’ARTICOLO