Calciomercato Milan – Il fattore Raiola per l’erede di Ibra

Il sogno proibito risponde al nome di Timo Werner del Lipsia, l’attaccante preferito da Rangnick, ma i 60 milioni richiesti dal club tedesco sono un’enormità per le casse rossonere attuali. Non è un mistero che piaccia tanto anche Milik, anche il centravanti polacco costa parecchio (40-45 milioni), ma qualora la trattativa con la Juventus dovesse saltare, l’opzione Milan sarebbe più che percorribile. La titolarità quasi certa a Milano permetterebbe all’ex Ajax di assicurarsi la convocazione per Euro 2021. Tuttosport rilancia le candidature anche di due giovani prospetti, Scamacca dell’Ascoli, ma di proprietà del Sassuolo, prendibile per 15 milioni. Infine c’è l’attaccante che, potenzialmente, potrebbe diventare il più forte fra quelli citati, si tratta del canadese  Jonathan Christian David del Gent, che nonostante la giovane età, ha già un valore di 30 milioni. Donnarumma porta mister 80 milioni <<<VAI ALL’ARTICOLO