Estero

Calciomercato estero — PSG: tra prestazioni e dichiarazioni, un giocatore allontana le voci di mercato

Estero

Prima vicino al riscatto poi le tante voci di mercato: il terzino dei parigini non ci sta e dimostra di poter far parte della squadra

Mercato estero — Il suo riscatto da parte del Paris Saint Germain sembrava cosa fatta, poi la positività al Covid dopo la Nazionale ha messo in dubbio tutto. L’esplosione di Dagba ha fatto vacillare i parigini, ma Alessandro Florenzi non ha alcuna voglia di essere messo da parte.

Ieri sera, nella semifinale di Champions League contro il City, ha dimostrato di poter competere in palcoscenici importanti. Nonostante la sconfitta dei suoi, infatti, Florenzi è stato protagonista di un’ottima gara e a fine partita ha parlato ai microfoni di Sky ribandendo la sua posizione.

Le parole di Florenzi

Di seguito le parole del giocatore, tra analisi del match e futuro.

“Rimontare al ritorno non sarà facile, ci vorranno undici guerrieri disposti a dare tutti sul campo. Però sono sicuro che questa squadra ha gli attribuiti per fare una grande partita a Manchester. Abbiamo perso un po’ le misure, non è da noi. Nel campo siamo ventidue giocatori bravi, è una semifinale di Champions, devi stare attento per novanta minuti. I dettagli fanno la differenza: il primo gol loro è fortunoso, il secondo passa attraverso la barriera. Non siamo abbattuti. Ripartiamo dal primo tempo che abbiamo giocato oggi e andiamo lì per fare una partita importante. Questa è solo la metà di una battaglia, non hanno vinto la guerra. Speriamo di continuare con il trend delle vittorie in trasferta. Per me, giocare la semifinale di Champions vuol dire solo una cosa: che il lavoro paga, che posso stare in questo ambiente. Io cerco di dare sempre il cento per cento, cerco di fare il meglio per la mia squadra, che adesso è il Paris Saint-Germain”.

In ottica mercato

Il riscatto di Florenzi costerebbe al PSG 9 milioni di euro. La sua posizione era stata messa in stand-by principalmente per dare la precedenza ai rinnovi di Neymar e Mbappé. Ma anche perché il club non era più convinto di riscattarlo dalla Roma.

In attesa di scoprire se le parole e la prestazione di ieri sera abbiano cambiato le cose, gli estimatori per Florenzi non mancanoIl giocatore è seguito in Italia da Juventus e Inter. Più difficile ipotizzare un suo ritorno alla Roma, ma le cose potrebbero cambiare con un nuovo allenatore.

Leggi anche