Estero

Calciomercato estero – Il Chelsea punta forte un trequartista dell’Atalanta

Estero

Per la prossima stagione la squadra londinese vorrebbe un giocatore dell’Atalanta. Ecco quanto chiede la dea.

Thomas Tuchel per la prossima stagione vorrebbe degli acquisti mirati per completare la rosa del Chelsea. L’andamento della stagione con una finale di Champions League da giocare parlano comunque di una squadra già pronta e forte in ogni reparto. Roman Abramovic già la scorsa estate ha rinforzato la sua rosa. Inoltre ha abbassato di molto l’età media dei giocatori.

Una finale di Champions da vincere

Prima di parlare di mercato, Abramovic vorrà la massima concentrazione dei suoi per quanto riguarda questo finale di stagione che potrebbe regalare la Champions League. Per certe partite, come una finale di Champions League, non serve prepararsi più di tanto. Servirà solo, si fa per dire, entrare in campo con il piglio giusto, con la giusta cattiveria e sfruttare le occasioni che si avranno. Ecco, questo è importante. In una partita del genere serve essere cinici perché un gol ti può galvanizzare oppure ti può buttare a terra.

Tuchel vuole un atalantino

L’allenatore del Chelsea Thomas Tuchel vuole un giocatore dell’Atalanta per la prossima stagione. Si tratta di Ruslan Malinovskyi. Il 28enne calciatore della dea sta facendo una stagione strepitosa in quel di Bergamo. Soprattutto nella seconda metà di stagione. Il suo sogno che mai ha nascosto è quello di giocare in Premier League nel corso della sua carriera. Se dovesse arrivare questa occasione sicuramente l’ucraino ci farebbe un pensierino conscio che a quasi 29 anni il treno bisogna cercare di prenderlo o si rischia che l’occasione non si presenti più.

La valutazione dell’Atalanta

La società orobica valuta il trequartista ucraino intorno ai 35 milioni di euro. Al di sotto di quella cifra il patron Percassi non si siederà nemmeno ad un tavolo. Prima comunque sia ci saranno due gare importanti dove Ruslan potrà essere l’arma in più per alzare prima la Coppa Italia e poi portare a casa il secondo posto in campionato.

Leggi anche