Estero

Calciomercato estero – Sfuma Antonio Conte al Tottenham. Ma Fabio Paratici potrebbe andare

Estero

Pare essere clamorosamente saltata la trattativa tra gli Spurs e l’ex tecnico nerazzurro. Luce verde invece per l’ex DS bianconero.

Calciomercato estero – Antonio Conte non sarà l’allenatore del Tottenham. Le trattative tra il club inglese e l’ex allenatore dell’Inter si sono arenate nella serata di ieri. Il coach salentino non sarebbe rimasto ben impressionato dalla volontà del club. Conte avrebbe voluto una squadra che fosse pronta a vincere sin da subito ma gli Spurs non sono pronti a concedergli questa garanzia. È scattato dunque il no dell’allenatore salentino che ora rischia di doversi fermare un anno a causa dell’assenza di panchina che soddisfino la sua sete di vittoria. Un anno sabbatico sarebbe comunque di gradimento del tecnico dopo le due stagioni faticose vissute con l’Inter.

Voglia di vincere

Ormai si è capito: ad Antonio Conte non piacciono le mezze misure. Se deve andare ad allenare preferisce farlo in una squadra che possa garantirgli la vittoria del titolo. È assetato di successi e questo fa di lui un allenatore piuttosto vincente. Ma la voglia di vincere spesso rischia di scontrarsi con l’impossibilità dei club di poter investire tanti soldi per un allenatore. Conte avrebbe dovuto accettare il progetto Tottenham ed aiutarlo a crescere, come ha fatto con l’Inter nel corso del suo primo anno. Ora sembra che al salentino non interessino altre panchine escluse quelle che possano garantirgli trofei da mettere nel curriculum.

Conte no, Paratici sì

Chi invece potrebbe comunque sbarcare a Londra, a prescindere dal mancato arrivo di Conte, è Fabio Paratici. L’ex Direttore Sportivo della Juventus ha lasciato il suo club di appartenenza dopo anni di vittorie e soddisfazioni. Ora è alla ricerca di una nuova avventura e non ha mai nascosto di volersi confrontare anche col calcio estero. Il Tottenham si è offerto di assumerlo come dirigente e la proposta sembra aver trovato il gradimento dell’ex Juve. L’accordo si potrebbe chiudere nei prossimi giorni con Paratici pronto a diventare un nuovo manager degli Spurs.

Leggi anche