Estero

Calciomercato estero — UFFICIALE: Erik ten Hag rinnova con l’Ajax

Estero

Ufficiale il rinnovo dell’allenatore olandese: respinte le lusinghe del Tottenham, siederà ancora sulla panchina dell’Ajax

Mercato estero — Arriva l’ufficialità del rinnovo ad allontanare le voci sull’ipotetico addio a fine stagione. Niente Premier League né Bundesliga: Erik ten Hag rimarrà ancora sulla panchina dell’Ajax. 

L’allenatore dei lancieri, grazie agli ottimi risultati perseguiti in Olanda, era finito infatti sul taccuino di diversi club. Ma ten Hag ha deciso: non si muoverà da Amsterdam. Il vecchio contratto era in scadenza nel 2022 mentre il nuovo, che sarà attivo da inizio luglio, estende l’accordo fin al 30 giugno 2023.

L’ufficialità è stata data dagli account social del club olandese, con un significativo “La sua casa? Amsterdam” a sottolineare il legame dell’allenatore con squadra e città.

Contemporaneamente sul sito ufficiale dell’Ajax sono apparsi i primi commenti di ten Hag stesso e del DS dei lancieri Overmars.

Di seguito le parole dell’allenatore fresco di rinnovo. “Vogliamo lavorare per costruire un Ajax di successo e bello da vedere. So cosa ho a disposizione qui e so con quali persone lavoro. So anche come possiamo far raggiungere il prossimo step a questa squadra. Sono felice qui. Arrivare a un certo livello è una cosa, rimanerci è un’altra. L’Ajax è tornato ad avere rilievo internazionale. Abbiamo meritato i riconoscimenti ottenuti, ma ne vogliamo ancora di più. Vogliamo arrivare ancora più in alto e sfidare i top club europei”.

Queste, invece, le parole del DS: “ten Hag ha ricevuto offerte importanti da altri temi all’estero. Però penso sia davvero importante che Erik veda quello che ancora si può gare con questa squadra e che c’è ancora spazio per crescere”.

Le voci di mercato

Tra i club interessati a ten Hag erano sicuramente in prima linea Tottenham e Eintracht Francoforte.

Gli inglesi, infatti, dopo aver esonerato Mourinho sono alla ricerca di un sostituto per la prossima stagione e hanno affidato momentaneamente la panchina al giovanissimo Mason.

I tedeschi, invece, saluteranno in estate Adi Hutter, diretto verso il Borussia Mönchengladbach, e avevano individuato tra i possibili sostituti proprio ten Hag. Un altro nome in orbita Eintracht è poi quello di Ragnick, ma il club tedesco avrebbe deciso di continuare a guardarsi intorno.

Il cammino in Champions con l’Ajax

Il motivo di tutta l’attenzione di diversi club europei è sicuramente il meraviglioso lavoro che ten Hag ha fatto con i lancieri. Arrivato a dicembre 2017, ha chiuso la prima stagione al secondo posto dietro al PSV. 

Nella stagione seguente ha poi riportato ad Amsterdam un titolo che mancava da quattro anni ma, soprattutto, ha incantato l’intera Europa con il cammino in Champions. Dopo aver eliminato Real Madrid agli ottavi e Juventus ai quarti, gli olandesi hanno incontrato il semifinale il Tottenham. E fino al minuto 95 della partita di ritorno, l’Ajax è stato virtualmente in finale contro il Liverpool, che aveva intanto eliminato il Barcellona. Ma al 96’ la beffa: goal di Lucas e 3-2 inglese in terra olandese, con i lancieri eliminati dalla regola dei goal in trasferta.

Ad Amsterdam però non si arrendono e il rinnovo di ten Hag lo dimostra: l’Ajax vuole tornare a vincere in Europa.

Leggi anche