Estero

Mercato estero – Neymar vicino alla conferma al PSG. Mbappé via

Estero

Neymar resta, Mbappé andrà via. Il Paris Saint Germain si organizza per far fronte alla perdita del giovane talento ex Monaco.

Iniziano a delinearsi le strategie di mercato dei club esteri. Nonostante li terremoto Superlega che ha scosso il calcio europeo, continuano a idearsi i piani per il futuro delle principali squadre. Tra queste c’è il Paris Saint Germain del presidente Al-Khelaifi. Il magnate qatariota ha escluso sin da subito l’ingresso dei parigini nella Lega d’élite. Il numero uno dei blues è convinto che il calcio sia diverso rispetto a come lo concepiscono determinati imprenditori. Il magnate mediorientale sogna di vedere i suoi ragazzi trionfare in Champions League, non in Superlega. Da qui le motivazioni che hanno spinto i francesi a rifiutare l’ingresso nella Lega.

Per restare al vertice in Europa però, bisogna organizzarsi per far fronte alle potenziali perdite. Le voci che girano da giorni vedono il destino di Kylian Mbappé lontano da Parigi. Il giovane campione ex Monaco sembra non aver apprezzato alcune etichette appiccicategli addosso dalla stampa transalpina. Una stagione disputata all’estero gli permetterebbe di sentirsi più libero e meno sotto pressione. Da qui l’idea di andare a giocare in Spagna con la casacca dei blancos. Il Real Madrid di Florentino Perez, che ha appena incassato lo schiaffo Superlega, accoglierebbe a braccia aperte il ventiduenne nato a Bondy.

Ma se Nasser Al-Khelaifi è disposto a lasciare andare il gioiello francese, lo stesso non ha intenzione di fare con Neymar. Negli ultimi giorni si sono intensificati i contatti col suo entourage. L’asso brasiliano resterebbe a Parigi con determinate condizioni, tra cui quella di vincere la Champions League. Garanzie che i parigini sembrano avergli concesso con la trattativa che si sarebbe messa in discesa. Nessun ritorno a Barcellona quindi per Neymar, nonostante la richiesta di Leo Messi di riaverlo accanto a sé. E pensare che, fino ad un anno fa, il brasiliano avrebbe fatto di tutto per riabbracciare il club blaugrana. Gli scossoni in seno alla società spagnola potrebbero aver convinto l’ex Santos a restare all’ombra degli Champs-Élysées.

Leggi anche