Fiorentina

Calciomercato Fiorentina – Aumentano le pretendenti per il bomber gigliato

Fiorentina

Emergono nuovi sondaggi per il centravanti della Fiorentina. La volontà viola è quello di blindarlo.

Calciomercato Fiorentina – Aumentano le pretendenti per Dusan Vlahovic. Il centravanti della Fiorentina, già seguito da Roma, Milan ed Inter, ha estimatori anche oltralpe. Secondo quanto riportato da Sportmediaset, alla lista si sono inserite anche Liverpool e Manchester United. I Reds farebbero di lui l’attaccante del futuro. I Red Devils invece, sono alla ricerca del sostituto di Edinson Cavani che, comunque, rimarrà a Manchester un’ultima stagione. Vlahovic continua a fare gola a molti club. Per il momento, i viola se lo godono e presto incontreranno il suo entourage per siglare l’accordo di prolungamento. 

Commisso non cede

La Fiorentina ha comunque fatto il prezzo per l’attaccante serbo. Se qualcuno vuole il ragazzo di ventuno anni, non potrà presentarsi a Firenze con non meno di 60 milioni di euro. Un prezzo di circostanza voluto da Rocco Commisso per spaventare i club interessati. La volontà dei gigliati è quello di fare tutto il possibile per far rinnovare il giovane atleta. Al momento, il contratto del ragazzo è in scadenza a giugno 2023. Se non si raggiungesse l’accordo, la Fiorentina potrebbe anche decidere di mettere in tribuna il proprio numero nove. Ipotesi quest’ultima, al momento remotissima. Lo stesso Vlahovic ha inviato segnali positivi alla dirigenza. Il rinnovo si può fare.

Stallo alla messicana

Qual è dunque il problema? Il procuratore del calciatore. L’entourage del ragazzo risponde al super procuratore Fali Ramadani. Un personaggio che a Firenze conoscono molto bene. È stato protagonista di numerosissime trattative con la precedente dirigenza. Se prima i rapporti erano molto cordiali con i Fratelli Della Valle, la stessa cosa non si può dire con Rocco Commisso e Joe Barone. Il caso Milenkovic ne è un esempio. Ramadani considera la Fiorentina come un club per far crescere talenti e non come possibile vincente. Per ottenere il rinnovo, con Vlahovic e Commisso sulla stessa lunghezza d’onda, ci sarà da convincere l’agente del ragazzo che lo vorrebbe altrove.

Leggi anche