Fiorentina

Calciomercato Fiorentina – Distanza sempre minore per Sergio Oliveira

Fiorentina

Il centrocampista portoghese è sempre più vicino. Quasi colmata la distanza economica tra i due club.

Calciomercato Fiorentina – Un altro giorno è trascorso ed un altro passo avanti è stato fatto nella trattativa per portare a Firenze Sergio Oliveira del Porto. Il centrocampista lusitano è sempre più vicino a vestire la maglia viola. Nella serata di ieri l’esperto di calciomercato Niccolò Ceccarini ha scritto su Twitter dell’avvicinamento tra i club. L’offerta della Fiorentina ora si assesta su 18 milioni di euro di base fissa più la quota dei bonus per arrivare a 20. Ma sui bonus c’è ancora distanza tra le parti ma la questione è facilmente risolvibile in pochi giorni. Sergio Oliveira dunque si avvicina ad essere il primo  acquisto della Fiorentina targata Rino Gattuso.

Chiusura entro domenica

La deadline prefissata per la chiusura dell’accordo era venerdì. In società adesso, stando a quanto scrive La Nazione, hanno deciso di portarla a domenica. Entro quel giorno la Fiorentina vuole essere sicura di aver chiuso l’acquisto del calciatore in modo tale da non distrarlo mentre disputerà l’Europeo con il Portogallo. In caso però non giungesse il fatidico sì, la Fiorentina continuerebbe i colloqui col Porto certa di poter far approdare Sergio Oliveira in viola. Un acquisto richiesto espressamente da Rino Gattuso e che vede la mediazione del super procuratore portoghese Jorge Mendes.

Milano

A proposito di quest’ultimo, da diversi giorni si trova a Milano per incontrare alcune società italiane. Nei giorni scorsi, sempre nel capoluogo lombardo, è stata avvistato Joe Barone che ha partecipato all’assemblea di Lega. Al momento non si sa se il DG della Fiorentina abbia incontrato il super procuratore. Si sa solo che la presenza di Mendes a Milano include dei colloqui con i viola per chiudere per Oliveira e non solo. Mendes gestisce anche un altro obiettivo della squadra di Rocco Commisso come Gonçalo Guedes del Valencia. La valutazione è alta ma la mancata partecipazione degli spagnoli alle coppe europee può abbassare il prezzo notevolmente. Senza contare che il Valencia è interessato ad eventuali contro partite tecniche.

Leggi anche