Fiorentina

Calciomercato Fiorentina – L’estremo difensore può arrivare nonostante la permanenza di Dragowski

Fiorentina

La Fiorentina è alla ricerca di un altro portiere. Rosati probabilmente si ritirerà ed entrerà nello staff. Terracciano resta.

Calciomercato Fiorentina – La Fiorentina progetta i piani per la prossima stagione. Nonostante i tifosi si aspettino una rivoluzione, Commisso non sembra essere intenzionato a smembrare la squadra. Al momento, la filosofia emersa da Firenze parla della necessità di rimpiazzare qualche giocatore sicuramente partente. Ma non ci saranno troppi stravolgimenti. Specialmente a livello dirigenziale, Daniele Pradè sembra vicino alla riconferma. Tuttavia, il patron italo-americano starebbe cercando un Direttore Tecnico da affiancargli che si occupi maggiormente del mercato in entrata. Tanti i nomi sondati ma fin qui nessuna certezza. Commisso deve decidere in fretta. I tifosi si aspettano risposte.

Porte girevoli

Intanto, per la porta, rimane da convincere a restare Bartlomiej Dragowski. Compito non molto arduo, il polacco è innamorato di Firenze e resterebbe di sicuro se gli fosse garantita una squadra per lottare almeno in ambito europeo. Non preoccupano quindi eventuali assalti della Lazio o del Borussia Dortmund. Dietro al numero uno viola però, qualcosa si muoverà di certo. Antonio Rosati probabilmente appenderà i guantoni al chiodo ed entrerà nello staff tecnico della Fiorentina allenando i portieri delle giovanili. Terracciano è un gregario di grande affidamento, ma la Fiorentina potrebbe decidere di portare in viola Alessio Cragno dal Cagliari. Il portiere, tifoso viola, farebbe il secondo a Dragowski per una stagione per poi raccogliere la sua eredità.

Futuro incerto

Finché la situazione dirigenziale non sarà chiarificata, la Fiorentina per il momento ha le mani legate. Tante idee di mercato ma poche possibilità di affondare colpi. Molto passerà anche dalla salvezza del gruppo gigliato. La gara col Bologna ha lasciato strascichi negativi e la lotta per non retrocedere diventa ogni giorno più complessa e intricata. I viola devono salvarsi se vogliono sperare di poter riprogrammare una stagione migliore. Rocco Commisso potrebbe decidere di restare fino a fine stagione e prendere in mano la sua viola in maniera definitiva. 

Leggi anche