Fiorentina

Fiorentina, Marco Benassi: “Penso che Astori sia orgoglioso di noi”

Fiorentina

ROMA – Marco Benassi, centrocampista della Fiorentina, ha rilasciato un’intervista al quotidiano “Tuttosport”. Il classe 1994 ha ricordato l’ex capitano Davide Astori, scomparso nella notte fra il 3 e il 4 marzo scorso. L’obiettivo principale della stagione, dice Benassi, è vincere la Coppa Italia per dedicarla proprio all’ex numero 13. Per farlo, però, bisognerà avere la meglio su un’Atalanta agguerrita.

LE SUE DICHIARAZIONI – “Quando sono arrivato in viola il primo che incontrai fu proprio Astori e mi bastò per capire che lui era sempre il primo ad arrivare, che c’era sempre. Era davvero il punto di riferimento. Lui è presente anche adesso e siamo tutti impegnati a mettere in pratica i suoi suggerimenti. Penso sia orgoglioso di noi. Ma non ci basta: il sogno è vincere e dedicargli la Coppa Italia. Con l’Atalanta sarà un duello equilibrato, è un brutto avversario ma ci crediamo. L’anno scorso abbiamo ottenuto due pareggi, in questa stagione l’abbiamo già battuta”.

Leggi anche