Fiorentina

Mercato Fiorentina — Il futuro di Vlahovic dipende dal finale di campionato

Fiorentina

La grande stagione di Dusan Vlahovic sta attirando le attenzioni di mezza Europa. Ma il suo futuro dipende dal piazzamento in campionato della Fiorentina

Dusan Vlahovic sembra aver finalmente trovato il feeling con il campionato italiano. Dopo qualche presenza nel suo primo anno alla Fiorentina, l’anno scorso aveva giocato con regolarità senza però convincere più di tanto. Trenta presenze, sei goal, un assist e un rosso diretto, bottino non certo entusiasmante.

Quest’anno invece, con un campionato ancora da concludere e, soprattutto, quindici goal e due assist in ventinove presenze, il classe 2000 sta attirando l’attenzione di mezza Europa. 

E soprattutto sta provando in tutti i modi a salvare la Fiorentina, ancora nel pieno della lotta per non retrocedere. E proprio dal risultato finale potrebbe dipendere il suo futuro.

La situazione attuale

Il contratto di Vlahovic ha una scadenza per ora lontana, giugno 2023. Ma i numeri esaltanti della stagione rendono quasi certo che il patron Commisso decida di proporre al serbo un rinnovo con adeguamento dello stipendio importante.

Vlahovic, infatti, attualmente guadagna meno di un milione a stagione e le richieste del sue agente si aggirerebbero intorno ai 3 milioni, cifra offerta da altri club.

Per evitare un nuovo caso simile a quello di Chiesa, la Fiorentina, secondo Di Marzio, dovrebbe quindi proporre presto il rinnovo.

Ma con mezza Europa interessata al giocatore, molto sembra dipendere dal futuro del club: se la squadra dovesse scendere in B, l’addio di Vlahovic sarebbe quasi scontato.

I club interessati

Le voci di mercato intorno al giocatore si moltiplicano quotidianamente. 

In Italia davanti a tutte le altre squadre ci sarebbe il Milan, ma attenzione anche alla Juve. Segnali di interesse sono arrivati anche dalla Bundesliga, con Schalke e Lipsia interessate al giocatore. 

Attenzione poi al Liverpool: secondo un’indiscrezione di Todofichajes.com, i Reds sarebbero fortemente interessati alla punta serba.

E proprio il Liverpool è tra le pretendenti favorite in caso di addio. Commisso, forte anche del contrato abbastanza lungo, sembra intenzionato a chiedere una cifra tra i 40 e i 50 milioni. Cifra che, anche in un momento come quello attuale, il Liverpool potrebbe raggiungere senza troppi problemi.

Intanto Vlahovic, sentito da Repubblica, risponde così alle voci di mercato: “Vediamo tuto in estate. Sono aperto a tutti i discorsi con la Fiorentina”. Parole che possono far sperare i tifosi viola, ricordando che tutto però dipende dal piazzamento del club.

Leggi anche