Roma
Fiorentina

News Fiorentina – Sondaggio per Paulo Fonseca in rotta con la Roma.

Roma Fiorentina

Il nome del tecnico lusitano in rotta con la Roma è l’ultimo emerso nell’ambiente fiorentino. Il casting include già diversi nomi quali Gattuso, Sarri, Conceiçao e Ferreira.

Paulo Fonseca e la Fiorentina è la nuova voce emersa dal toto allenatori per il post Beppe Iachini a Firenze. L’allenatore portoghese è in rotta di collisione con l’ambiente giallorosso. Diversi giocatori all’interno dello spogliatoio chiedono a gran voce la sua sostituzione. Tuttavia i Friedkin hanno intenzione di andare avanti con lui almeno fino al termine della stagione dove, salvo clamorose sorprese, avverrà la definitiva separazione.

L’ex tecnico dello Shakthar Donetsk è solo l’ultimo nome in ordine di tempo apparso come possibile risolutore della crisi viola. Rocco Commisso non può più sbagliare e la scelta del nuovo coach sarà determinante per capire che tipo di Fiorentina vorrà il tycoon italo-americano. Al momento, i bookmakers danno quasi per fatto Gennaro Gattuso, che lascerà il Napoli. Subito dietro segue Maurizio Sarri, alla ricerca di una nuova avventura dopo l’esonero dalla Juventus. Più defilati i portoghesi Sergio Conceiçao – manager del Porto – e Abel Ferreira – guida del Palmeiras -.

Fonseca, 48 anni, è approdato nella Capitale nella stagione 2019/2020, in sostituzione di Claudio Ranieri che, a sua volta, rimpiazzava Eusebio Di Francesco. Nel corso della sua carriera ha guidato Paços de Ferreira, Porto, Sporting Braga e Shakthar. In patria ha ottenuto una Supercoppa di Portogallo con il Porto nel 2013, una Coppa di Portogallo nel 2015/2016 col Braga e, infine, ha vinto tre campionati e tre Coppe in Ucraina con il Donetsk a cui va aggiunta una Supercoppa nel 2017. Che possa essere l’allenatore nato in Mozambico l’uomo che potrebbe risollevare le sorti di una fin qui deludente Fiorentina?

Il patron Commisso è atteso dalla prossima settimana nel capoluogo toscano. In molti si aspettano che dia inizio ad una sostanziale rivoluzione per riportare la squadra viola almeno al ridosso della zona europea. A chiederlo a gran voce sono i tifosi gigliati, stanchi di dover vivere stagioni anonime. Non solo il tecnico ma anche a livello dirigenziale si aspettano dei cambiamenti.

Leggi anche