Fiorentina

News Fiorentina – Iachini in conferenza: “addio Firenze, grazie di tutto. Per sempre uno della curva”

Fiorentina

Il tecnico si è congedato dall’ambiente viola nella sua ultima conferenza stampa stagionale. A breve il nome del rimpiazzo.

News Fiorentina – Niente lacrime ma tanta stime e affetto per Beppe Iachini nella sua ultima conferenza stampa di questo campionato e ultima in maglia viola. L’allenatore è riuscito per il secondo anno consecutivo a salvare la Fiorentina, seppur con molta più fatica rispetto allo scorso anno. L’occasione è stata per fare i saluti e consegnare una lettera a tutto il mondo viola ed, in particolare, ai tifosi della viola. “Mi hanno sempre sostenuto facendomi sentire ancora uno di loro. In bocca al lupo per un futuro glorioso” avrebbe scritto il coach in chiusura del suo messaggio. Iachini se ne va con la gratitudine del mondo fiorentino che, comunque, lo ha spesso aspramente criticato.

Salvato il Soldato Fiorentina

Iachini non è mai stato un tecnico capace di far giocare le proprie squadre in maniera propositivo. È più un tecnico vecchio stampo specializzato nelle salvezze. Chiamato due anni or sono a rimpiazzare Montella, ci ha messo un po’ per adattarsi all’ambiente e ai nuovi calciatori. Infine però, dopo la pausa imposta dal Covid, la Fiorentina ha ingranato una marcia positiva raggiungendo la salvezza. Stessa sorte toccata quest’anno nonostante nel mezzo ci sia stata la parentesi Prandelli, poi dimessosi a sorpresa. Ma anche per l’occasione: missione compiuta. 

Futuro

A Firenze ora si cerca la quadra su quello che sarà il suo rimpiazzo. Saltato Gattuso, anche se qualche media ancora ci spera, la Fiorentina ha virato su profili per lo più esteri. I coach nella lista di Pradè e Barone sono Marcelino, Rudy Garcia, Paulo Fonseca e Giacomo Tedesco. Quest’ultimo sembra il candidato al momento in lieve vantaggio sugli altri. Nomi intriganti che potrebbero regalare alla piazza un po’ di fiducia dopo due annate sotto tono. Dopo Crotone ogni giorno sarà buono per capire chi sarà colui che accompagnerà il club gigliato verso le porte del paradiso dopo anni di purgatorio.

 

Leggi anche