Genoa

News Genoa – Ballardini: “La Lazio è una grande squadra con giocatori ambiziosi”

Genoa

Nella giornata di ieri ha parlato Davide Ballardini. Nella conferenza stampa prima della partita contro la Lazio ha parlato così

Davide Ballardini ha parlato nella conferenza stampa di ieri. Oggi il Genoa affronterà la Lazio. Il tecnico della squadra rossoblù ha parlato della gara che aspetta i suoi giocatori e di un’assenza in particolare. Quella di Domenico Criscito.

“Criscito ieri ha avuto un problema muscolare. Ora dovrà fare degli esami. Oltre a lui mancheranno Goran Pandev e Luca Pellegrini. I biancocelesti? Serve una grande partita da parte nostra. Dobbiamo restare concentrati. Simone Inzaghi a grandi giocatori e alte ambizioni. Le ambizioni però le abbiamo pure noi.” Il tecnico del Genoa parla poi della squadra che oggi andranno ad affrontare: “La Lazio ha una grande squadra con grandi giocatori. Hanno un obiettivo importante: la Champions. Anche noi però abbiamo un obiettivo importante: la salvezza. Hanno una rosa forte. Hanno qualità e fisicità. Sono solidi. dovremo stare attenti non solo ad Immobile e Correa. Hanno giocatori che possono metterti in difficoltà in qualunque reparto. Dovremo fare una grande partita. I nostri attaccanti dovranno essere molto dinamici. Dovremo stare corti e stretti. Se staremo corti e stretti potremo limitare i giocatori della Lazio. Altrimenti sarà dura”.

Queste le parole del tecnico del “grifone”. Davide Ballardini ha bisogno di fare ancora punti. La classifica del Genoa per il momento sorride. Il Cagliari nelle ultime giornate sta però imponendo un ritmo non da retrocessione ma da corsa Champions. Per questo motivo bisogna fare ulteriori punti. Anche solo smuovere la classifica nella gara di oggi sarebbe importante. I punti di vantaggio sul terzultimo posto sono al momento 5. Le gare da giocare sono altrettante. Il Genoa non dovrà abbassare la guardia. Tra lei e il terzultimo posto ci sono ben 4 squadre. Tuttavia la squadra di Genova non dovrà compiere l’errore di sottovalutare il momento. Il vantaggio è rassicurante al momento, ma 5 gare sono ancora tante. Tutto può ancora succedere.

Leggi anche