Inter
Estero

Calciomercato estero | L’Inter farà cassa su Hakimi

Inter Estero

Il club nerazzurro, in crisi finanziaria, dovrà incassare nella prossima finestra di mercato almeno 100mln di plusvalenze

Le casse nerazzurre piangono: l’Inter dovrà gettarsi a capofitto nel calciomercato estero, nella speranza di piazzare i suoi pezzi più pregiati. Sono molti i campioni dal calibro internazionale che può vantare la rosa milanese, tra questi citiamo: Lukaku, Lautaro, Hakimi ed Eriksen.

Quattro nomi che pesano notevolmente sul monte ingaggi della società; quattro giocatori che potrebbero assicurare tutta la liquidità necessaria a Zhang. Per ora la dirigenza ha dato ordine di venderne solo due. Il primo indiziato è il danese ex-Tottenham, che non ha mai trovato il giusto spazio né lo stato di forma adatto alla Serie A. Il secondo potrebbe essere il corteggiatissimo terzino ex-Real.

Calciomercato: “Il treno” nerazzurro parte verso l’estero

In casa Inter questi sono giorni di grande cambiamento. Antonio Conte ha dato l’addio, gli è subito subentrato Simone Inzaghi. L’onere di redigere la lista dei sacrificabile, dunque, passa al nuovo tecnico; l’ex-Lazio dovrà pianificare da subito con Marotta le strategie da mettere in campo nella prossima finestra di  calciomercato estero e nostrano. Il reparto dirigenziale però non dovrà dimenticare il “diktat”di Zhang: “rispettare il taglio dei costi”, per registrare 100 milioni di plusvalenze.

Secondo la stampa, il giocatore dell’Inter attualmente più richiesto è Achraf Hakimi. Il marocchino è valutato introno ai 50-60 milioni di euro dal club nerazzurro, che potrebbe presto iniziare a trattare con: i campioni del mondo del Bayern Monaco; il ricchissimo Paris Saint Germain; il ritorno di fiamma per il calciatore dei madrileni.

Nella trattativa con i parigini potrebbe rientrare un vecchio pallino dell’Inter: Leandro Paredes, il centrocampista perfetto da affiancare a Barella. Se invece il terzino spingesse per tornare al Real Madrid, la sua trattativa potrebbe aprire la strada per un’altra importantissima cessione. Infatti, avviati i rapporti tra le società ci vorrebbe poco per intavolare un accordo anche per l’acquisto di “El Toro”, Lautaro Martinez.

Leggi anche