Inter

Calciomercato Inter – L’agente di Simone Inzaghi avvistato a Milano: “qui per alcuni calciatori”

Inter

Intercettato dai microfoni di Tuttomercatoweb, Tullio Tinti conferma l’incontro con l’Inter ma per altri motivi.

Calciomercato Inter – È partito il tam tam mediatico per capire chi sarà il sostituto di Antonio Conte sulla panchina nerazzurra. Per l’occasione è stato avvistato per le vie del centro di Milano il procuratore di Simone Inzaghi Tullio Tinti. Parlando ai microfoni di Tuttomercatoweb, l’agente ha affermato di aver incontrato l’Inter per parlare di calciatori e non di allenatori. Tinti gestisce nella sua scuderia i nerazzurri Bastoni, Darmian e Ranocchia, potrebbe essere stato quindi un incontro per parlare di eventuali cessioni. Oppure il procuratore avrebbe parlato nuovamente del rinnovo di Alessandro Bastoni che pare cosa fatta negli ambienti nerazzurri.

Mandato esplorativo

Secondo altri media, la presenza di Tinti a Milano e negli uffici di Via della Liberazione, potrebbe essere l’inizio di un corteggiamento nei confronti del tecnico della Lazio. Al momento Simone Inzaghi non ha rinnovato il suo contratto con i biancocelesti. Le tensioni con il patron Claudio Lotito, che in queste stagioni a Roma non sono mancate, potrebbero spingerlo verso Milano. Dopo la rottura di Antonio Conte con la dirigenze interista, Inzaghi potrebbe essere il profilo ideale per proseguire il lavoro lasciato dal salentino. L’addio di Conte intanto starebbe sollevando un putiferio tra i tifosi interisti che hanno avviato una forte protesta nei confronti del Gruppo Suning.

Il destino di Conte

Intanto iniziano ad emergere voci su quello che potrebbe essere il futuro di Antonio Conte. Si parla di un possibile approdo al Real Madrid a seguito dell’addio di Zinedine Zidane. Ma il tecnico francese aspettava una telefonata da Torino sponda bianconera che però non è arrivata. Anzi, la Juventus avrebbe approfittato della presenza di Massimiliano Allegri alla Partita del cuore per tentare un riavvicinamento. Tentativo che sembra abbia avuto successo; Allegri ora aspetta una proposta da Agnelli che sembra stia preparando per lui un biennale a cifre alte. Il post Pirlo potrebbe quindi essere un ritorno di fiamma.

Leggi anche