Inter

Calciomercato Inter – Marotta e quel colpo basso a Paratici: le ultime

Inter

Nuova frenata tra le eterne rivali Inter e Juventus. Questa volta è l’ex Marotta ad alzare la voce e adettare le condzioni…

Calciomercato Inter – Marotta fa un dispetto a Paratici?

In casa nerazzurra, dopo aver speso quasi 180 milioni di euro in entrata, c’è bisogno di alleggerire il tetto ingaggi e di risolvere alcune situazioni che gravano sulla società. Per eccellenza, in cima alle lista delle cose da fare, c’è da risolvere la questione legata a Icardi. L’intenzione dell’Inter, così come di Antonio Conte, è ben chiara a tutti: vendere l’argentino e dal ricavato tornare a fare gli ultimi aggiustamenti a centrocampo. Più che altro, la cessione di Icardi vorrebbe dire risolvere delle grane nello spogliatoio non poco, per questo la società e più nello specifico Marotta, lavorano senza freni per sistemare la questione prima del gong finale di mercato.

Nuova frenata: l’Inter non cede. Quale sarà la prossima mossa della Juventus?

La Juventus vuole Maurito Icardi e Icardi vorrebbe la Juventus. Quali sono allora gli ostacoli? Il primo è rappresentato dai problemi di abbondanza in casa bianconera: nel reparto offensivo c’è la fila e i campioni d’Italia dovranno necessariamente vendere uno tra Higuain e Dybala, ma dovranno abbattere le resistenze di entrambi i giocatori argentini. Sia Higuain che Dybala, di fatti, vorrebbero rimanere a torino e giocarsi le loro chance.L’altro ostacolo, non da meno, sono le richieste dell’Inter. Marotta ha alzato la posta in palio: per Icardi vuole non meno di 80 milioni. Forse un dispetto ai bianconeri, o forse la valutazione di mercato che ne fa l’ex dirigente bianconero e il resto della società, sta di fatto che l’Inter non intende fare sconti.

 

Leggi anche