Inter

Inter, Costacurta: “Ho criticato il procuratore Wanda Nara, non la donna”

Inter

MILANO – Alessandro Costacurta, ex bandiera del Milan, essendo opinionista per SkySport ha detto la sua sulla questione Icardi in casa Inter. Durante la trasmissione Sky Calcio Club, l’ex difensore si è fatto scappare la seguente dichiarazione su Wanda Nara: “Se mia moglie avesse detto dei miei compagni le cose che ha detto Wanda Nara, l’avrei cacciata fuori di casa“. Questa espressione però ha scatenato molte polemiche, visto che è sembrata dai toni un po’ maschilisti. Così, Costacurta è tornato sull’argomento scusandosi e spiegando ciò che intendeva dire.

Le parole di Costacurta

Confermo. Si trattava di una frase singola all’interno di un discorso più ampio, in ambito di una discussione tra colleghi sul ruolo di Wanda Nara. I procuratori  di Zanetti, Bergomi, Maldini o Del Piero non si sono mai permessi uscite così. Criticavo il procuratore Wanda Nara, indipendentemente dal genere sessuale. Tutto ruota intorno a quello. Comunque ho sbagliato e mi scuso. Una frase così oggi non si dovrebbe mai sentire“.

Leggi anche