Inter

Inter,Taider: “Mazzarri meritava maggior pazienza in nerazzurro”

Inter

L’ex Inter Saphir Taider ha parlato degli anni nerazzurri con Mazzarri in panchina

L’ex centrocampista dell’Inter Saphir Taider, attualmente al Montreal Impact in Canada, ha parlato dei suoi tempi nerazzurri con Walter Mazzarri in panchina. Queste le sue parole ai microfoni di Fcinternews.it: “I ricordi legati all’Inter? Si tratta di una bella esperienza, ero giovane ma ho giocato parecchio. Non potrò mai scordare le partite contro Juve e Milan. Match spettacolari. Ti senti diverso, lo stadio è pieno. Io avevo pure fornito delle belle prestazioni. Con i bianconeri finì in pareggio, mentre battemmo i rossoneri. In città prima della Stracittadina non si parlava d’altro. Vincere un derby ti rimane dentro. È spettacolare. Ti fa capire l’importanza della singola partita. Mazzarri? Io posso solo che ringraziarlo. Mi ha portato lui a Milano. L’ho sempre rispettato, mi ha fatto crescere. Credo che i nerazzurri avrebbero dovuto avere maggior pazienza con lui. Il primo anno facemmo molto bene sotto la sua guida. Poi nel calciomercato estivo la rosa cambiò molto. Magari arrivarono anche giocatori migliori. Ma nel calcio non contano solo i nomi. Quelli furono cambiamenti troppo veloci. Infatti la Champions è arrivata parecchi anni dopo”.

Leggi anche