Inter

Mercato Inter – Individuato il sostituto di Hakimi: è un pupillo di Ausilio

Inter

In fermento il mercato dell’Inter, con il sempre più probabile addio di Achraf Hakimi direzione Paris Saint-Germain.

In attesa di poter ufficializzare l’arrivo di Simone Inzaghi sulla panchina, l’Inter studia le possibili mosse di mercato. La dirigenza è stata molto chiara con il nuovo tecnico, sarà necessaria almeno una cessione importante. I nerazzurri devono chiudere entro il 30 giugno il bilancio con un attivo vicino ai 100 milioni, e per questo motivo nelle prossime settimane dovrà essere fatto un sacrificio.

Appare sempre più vicina la cessione di Achraf Hakimi, che potrebbe portare nelle casse nerazzurre quella somma necessaria per chiudere in maniera tranquilla la stagione finanziaria. La cifra richiesta dall’Inter si aggira intorno agli 80 milioni, ma al momento nessun club ha fatto una tale offerta ai nerazzurri. Il Paris Saint-Germain è il club più interessato al laterale marocchino, e negli scorsi giorni ha fatto pervenire all’Inter un’offerta da circa 60 milioni di euro. Proposta rigettata al mittente dai dirigenti nerazzurri, troppo bassa l’offerta per quello che è stato uno degli assoluti protagonisti della cavalcata nerazzurra. Il sacrificio di Hakimi è sicuramente doloroso, sia per la società che per i tifosi, ma è l’unico calciatore importante per cui al momento sono giunte offerte. Saranno fatte le dovute valutazioni, e il giocatore non sarà certamente svenduto, ma potrebbe essere davvero lui il sacrificato.

Scelto il sostituto?

Secondo quanto riportato da Tuttosport la dirigenza avrebbe già individuato il sostituto di Achraf Hakimi, e corrisponde al nome di Filip Kostic. Esterno serbo classe 1992, gioca da tre stagioni in Germania con la maglia dell’Eintracht Francoforte. Un rendimento di buon livello per lui, con 22 gol da laterale tutta fascia in queste tre annate. Kostic è un vecchio pallino del direttore sportivo Piero Ausilio, che vorrebbe portarlo a Milano dopo averlo inseguito a lungo. Sullo sfondo restano i profili di Alessandro Florenzi, Davide Zappacosta ed Emerson Royal, tutti nomi sondati negli ultimi giorni per sopperire all’eventuale cessione di Hakimi.

Leggi anche