Inter

News Inter – Il mercato nerazzurro passa da Londra

Inter

News Inter – L’ad Marotta ha già individuato il “supermercato” dove effettuerà gli acquisti di gennaio: ecco di chi si tratta

Il tre gennaio l’Inter tornerà in campo contro il Crotone, per inseguire il sogno scudetto, l’attuale ritardo di 9 punti da parte della Vecchia Signora, spinge a fare di tutto per sfruttare il momento favorevole, anche intervenendo pesantemente sul mercato.

Conte sa cosa vuole e la società è a conoscenza delle richieste del tecnico. La soluzione a tutte le pretese del mister salentino potrebbero arrivare direttamente da Londra. In quali ruoli l’Inter ha bisogno di rinforzi in maniera prioritaria? Terzino sinistro e vice Lukaku. Per quanto riguarda il primo tassello in pole ci sarebbe Emerson Palmieri del Chelsea, che ha giocato appena 88 minuti in questa stagione con i Blues. La decisione perentoria di Lampard di escluderlo sistematicamente dall’undici titolare è il segnale che il terzino della nazionale azzurra può lasciare l’Inghilterra già a gennaio. Considerato il contratto in scadenza nel 2022, il suo cartellino potrebbe non superare i 20 milioni di euro, un affare sia per l’Inter che per il Napoli, che ci sta facendo più di un pensierino.

CAPITOLO ATTACCO – Una rondine non fa primavera e dopo qualche apparizione da titolare, Giroud è tornato ad accomodarsi in panchina. Con l’europeo imminente il centravanti francese reclama più spazio. Conte lo stima a tal punto da ritenerlo il miglior vice Lukaku in circolazione, possibile che venga chiesto a Marotta di affondare il colpo a gennaio per avere un’alternativa di esperienza e di valore assoluto lì davanti. Gli scudetti si vincono anche di un punto, chissà che un gol di Giroud non possa regalare ai tifosi nerazzurri quella gioia che manca ormai dalla stagione 2009/2010. Marotta tenterà il doppio colpo da Londra per fare felice il proprio allenatore.Intanto l’Inter ha scelto con chi sostituirà il partente Eriksen, non si tratta di De Paul >>>LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

 

 

 

Leggi anche