Italia

Europei 2021 – Si ferma Lorenzo Pellegrini, dentro Castrovilli?

Italia

Lorenzo Pellegrini si è infortunato di nuovo. La volontà di Roberto Mancini è di sostituirlo con Gaetano Castrovilli.

Nell’allenamento di ieri si è fermato Lorenzo Pellegrini. Per il giocatore della Roma si tratta dell’ennesimo infortunio muscolare. La stagione del centrocampista giallorosso è stata tempestata dagli infortuni. Il suo contributo alla causa della Roma non è potuto essere come quello degli altri anni. La stagione di Lorenzo Pellegrini potrebbe essere finita.

Ennesimo infortunio

Come riferisce Sky Sport, il centrocampista della Roma ha accusato un problema muscolare e oggi si sottoporrà agli esami strumentali nella Capitale. Il suo Europeo è molto a rischio. Lorenzo Pellegrini ha già avuto un problema alla coscia sinistra e questa ulteriore ricaduta non ci voleva proprio. Le sensazioni è che per lui non ci sarà nessuno campionato europeo. Roberto Mancini ha bisogno di giocatori pronti e in questo momento Pellegrini non lo è.

Al suo posto Castrovilli

Il commissario tecnico della Nazionale italiana Roberto Mancini ha chiamato il centrocampista della Fiorentina Gaetano Castrovilli, che si aggregherà alla squadra. Nel frattempo la Federazione Italiana Gioco Calcio avanzerà alla UEFA una richiesta di poter sostituire Lorenzo Pellegrini con Gaetano Castrovilli. La speranza di tutti è che questo avvenga entro domani così da poter mettere subito Gaetano Castrovilli a disposizione di Roberto Mancini almeno per quanto concerne la panchina in vista della prima gara di domani sera contro il Portogallo.

Stagione non positiva

Nonostante una stagione poco positiva Gaetano Castrovilli avrà dunque la possibilità di rifarsi. Le qualità del centrocampista della Fiorentina non si discutono. La stagione di tutta la squadra viola è stata però molto deludente. Purtroppo Castrovilli non è quasi mai riuscito a trascinare la squadra e, anzi, molte volte le sue prestazioni sono precipitate come quelle dei compagni. Ora la speranza di Gaetano Castrovilli e di Roberto Mancini è che la UEFA sia celere e permetta alla Nazionale italiana di poter cambiare un giocatore in corsa.

Leggi anche