Italia

Italia – La formazione degli “esclusi” per l’Europeo: che squadra!

Italia

A poche ore dall’inizio degli Europei di calcio, proviamo a fare un piccolo gioco. Ecco la formazione degli “esclusi”, i migliori 11 italiani rimasti a casa.

A poche ore dall’inizio degli Europei di calcio, proviamo a fare un piccolo gioco. Qualche giorno fa il ct Mancini ha scelto i 26 convocati per Euro2020. Come per ogni convocazione, è stato necessario fare delle scelte, a volte anche dolorose. Sono molti i giocatori italiani che avrebbero potuto far parte della nazionale, ma che per un motivo o per un altro invece rimarranno a casa. Abbiamo quindi provato a creare una squadra di “esclusi”: per alcuni di loro forse ci sarà spazio il prossimo anno, nel mondiale in Qatar del 2022.

Italia: la formazione degli esclusi

Formazione schierata con un super offensivo 3-4-3, perché a volte l’attacco è la miglior difesa. In porta Consigli, portiere titolare del Sassuolo, vero specialista nel parare i rigori (21 rigori parati in Serie A). Difesa a 3 composta da Mancini, Ogbonna e Romagnoli. I primi due sono reduci da un’ottima stagione, mentre il terzo da un’annata abbastanza deludente, ma il suo valore non si discute. Sulle fasce due rivelazioni di questa Serie A: Dimarco e Candreva, 10 gol e 10 assist in due. A centrocampo Zaccagni e Soriano. Una mediana leggermente troppo propensa all’attacco forse, ma comunque di livello. In attacco spazio a Grifo, Kean e Politano, tridente proveniente da tutta Europa: Bundesliga, Ligue 1 e Serie A.

Gli infortunati

Discorso diverso per Sensi e Pellegrini, scelti da Mancini e poi costretti a lasciare il ritiro con la Nazionale a causa di due infortuni. Al loro posto sono arrivati Pessina e Castrovilli. Grande tristezza e rammarico per i due centrocampisti azzurri, che avrebbero voluto aiutare i propri compagni e che invece saranno costretti a rimanere a casa. Ma questa sera tutta Italia sarà a casa, incollata davanti al televisore a tifare la Nazionale. Insieme a noi “semplici tifosi” ci saranno pure questi 11 (e i 2 infortunati), pronti a supportare insieme la nostra Nazionale: FORZA AZZURRI!

Leggi anche