Juventus

Calciomercato Juventus – L’Everton piomba su Demiral per la prossima stagione

Juventus

L’Everton di Carlo Ancelotti ha messo nel mirino il difensore turco per la prossima stagione. La Juventus ascolterà l’offerta.

Merih Demiral è un prezzo pregiato della Juventus. Il difensore turco è stato prelevato nel gennaio del 2019 insieme al Sassuolo dall’Alanyaspor. La squadra turca lo ha ceduto per una cifra intorno agli 8 milioni dapprima al Sassuolo. Successivamente, la Juventus lo ha portato a Torino versando nelle casse del club emiliano una cifra più alta.

Si è capito subito che Merih Demiral aveva tutto per poter sfondare. E così è stato. Difensore molto forte fisicamente. A tratti anche abbastanza ruvido. In fase di impostazione con la palla tra i piedi se la cava discretamente bene. Unica pecca, un carattere abbastanza focoso. Ma per questo c’è tempo.

Il ragazzo, infatti, è un classe ’98. 23 anni e ancora ampi margini di miglioramento, fanno di lui un difensore su cui puntare sicuramente.

Dopo la stagione piuttosto fallimentare di quest’anno, la Juventus dovrà sicuramente fare delle uscite importanti. Un giocatore che potrebbe portare una sicura plusvalenza è senza dubbio Merih Demiral. La sua giovane età unita al suo strapotere fisico più l’esperienza già accumulata in campo internazionale, fanno di lui un prezzo pregiato da cui poter ricavare un tesoretto. I bianconeri hanno bisogno di fare delle plusvalenze per evitare di aumentare i buchi di bilancio. Sono molte le squadre che hanno messo gli occhi su di lui.

L’Everton si sta muovendo in tal senso. Nei prossimi giorni, i dirigenti della squadra londinese dovrebbero far recapitare nella sede della Juventus una prima offerta. Da quanto si apprende, la proposta sarebbe di 25/30 milioni di euro. Troppo poco, per un giocatore che già nelle scorse sessioni di mercato, era stato avvicinato al campionato inglese, ma per delle cifre decisamente più alte. Tuttavia il giocatore vorrebbe aspettare la fine dell’Europeo per sciogliere gli ultimi dubbi sul suo futuro. La Juve ha fretta di sapere per capire come sostituirlo in caso.

Leggi anche