Juventus

Calciomercato Juventus – Può essere Chiellini il primo rinforzo

Juventus

Le svariate assenze tra le fila della Juventus potrebbero spingere il club ad operare nel calciomercato: intanto si godono il ritorno di Chiellini

Problemi di formazione legati soprattutto agli indisponibili per Covid tra le fila bianconere. Questa sera Andrea Pirlo dovrà rimaneggiare e non poco la Juventus. Il derby d’Italia attende la Vecchia Signora che a partire dalle 20:45 di questa sera, sarà ospite dell’Internazionale di Antonio Conte in quel di San Siro. Vincere o perdere rischia di fare una grandissima differenza nel prosieguo della stagione. Per l’occasione l’ex centrocampista ora sulla panchina juventina, ritroverà Giorgio Chiellini. Seppur l’esperto centrale non è nella condizione migliore possibile, il suo utilizzo sarà quasi certamente scontato. Le assenze sono svariate e l’allenatore dovrà essere bravo a reinventare la formazione.

Accanto al difensore mancino ci sarà Leonardo Bonucci, al centro, e molto probabilmente uno tra Danilo e Merih Demiral a destra. Poiché non ci saranno né Alex SandroCuadrado, la coppa di esterni di centrocampo rischia di essere totalmente inedita. Con l’assenza dell’ex Fiorentina il brasiliano, ex Real Madrid, potrebbe essere dirottato sulla fascia. A sinistra invece confermato Gianluca Frabotta. Oltre ai due sudamericati sopracitati, non saranno della gara nemmeno Matthijs De Ligt e Paulo Dybala. Di seguito l’elenco dei convocati per il match di questa sera:

Pinsoglio, Buffon, Szczesny, Garofani; Frabotta, Danilo, Demiral, Bonucci, Chiellini, Dragusin, Di Pardo; Kulusevski, Ranocchia, McKennie, Chiesa, Rabiot, Bentancur, Fagioli, Bernardeschi, Ramsey, Arthur; Ronaldo, Morata.

Buone notizie a centrocampo per Andrea Pirlo che ritrova sia Weston McKennie che Aaron Ramsey. I due, come detto dallo stesso tecnico in conferenza stampa ieri pomeriggio, si sono allenati da inizio settimana e sono pronti a giocare. Se scenderanno in campo dall’inizio oppure no, in questo momento ancora non si sa. Per scoprire le formazioni ufficiali bisognerà attendere l’ultima ora prima del fischio d’inizio.

Leggi anche