Juventus

Calciomercato Juventus – Rifiutato un Top Player dall’Arsenal

Juventus

La Juventus starebbe continuando a sondare il terreno per rinforzare la propria rosa durante la prossima finestra di calciomercato

La Juventus ha disputato un campionato altalenante. La caccia al decimo scudetto consecutivo continua ma non senza aver subito qualche brusca frenata. Il nuovo tecnico, Andrea Pirlo, starebbe lavorando sodo per continuare a garantire una certa stabilità ai piani alti della classifica. Per farlo rendere al massimo, la dirigenza sta invece agendo nell’ombra per assicurargli la miglior rosa possibile. Secondo l’ex storico numero 21 di Inter, Milan e Juventus, forse una ritoccatina al centrocampo non farebbe male. Del resto il Mestro è un esperto in quel ruolo. Tuttavia secondo l’edizione odierna di Tuttosport, l’Arsenal avrebbe proposto il cartellino di Mesut Ozil, ormai fuori dal progetto, praticamente a costo zero. La Vecchia Signora però non si sarebbe sentita convinta. Il regista tedesco, di origini turche, ha 32 anni e un ingaggio non proprio leggerissimo. Per questo i bianconeri avrebbero ceduto il passo al Fenerbahce.

La speranza è ancora quella di irrobustire un reparto non particolarmente solido. La cessione di Pjanic ha lasciato un buco che non è stato colmato dall’arrivo di Arthur. Continuano a non convincere nemmeno Rabiot e Ramsey. L’unico che si è integrato bene da quando è arrivato è stato il giovane McKenzie. L’ex centrocampista dello Schalke 04 è arrivato in Europa dall’USA quando era giovanissimo e adesso la sta conquistando a suon di buone prestazioni. l’idea sarebbe un profilo come il suo: giovane, con voglia di fare e di belle speranze. O in alternativa simile a Kuluveski, ciononostante è difficile trovare giocatori così giovani ma già così promettenti. L’obiettivo principale è confermarsi in campionato e superarsi in Europa.

Di recente l’ex allenatore Marcello Lippi ha detto la sua sulle chance di vittoria dei bianconeri in Serie A: “La lotta per il titolo è ancora aperta a tutto. Ad oggi vedo le due milanesi favorite, ma la stagione è talmente singolare che è impossibile fare previsioni. Per questo anche la Juventus può continuare stupire“. Queste le sue parole ai microfoni di QS.

Leggi anche