Juventus

Calciomercato Juventus — Valzer delle punte: Morata può restare, ma si allontana Kean

Juventus

Bianconeri fuori dalla Champions? Non sarebbe un problema per Morata. Discorso diverso per Kean, su cui si fa sentire la volontà del PSG

Mercato Juventus — Non solo Cristiano Ronaldo. Il suo futuro, in buona parte ma non esclusivamente, passa sicuramente per la qualificazione in Champions. Ma in realtà il posto in Champions coinvolge un po’ tutte le mosse di mercati in attacco dei bianconeri.

Primo fra tutti Dybala: l’argentino vuole un aumento di ingaggio che, senza quarto posto, difficilmente potrebbe essergli offerto. O almeno questo è il punto di vista della Gazzetta dello Sport.

Ma oltre all’argentino ci sono da definire anche le situazioni di altre due punte, come ricorda Tuttosport. Una, Alvaro Morata, già in rosa; l’altra, Moise Kean, che piace molto a Torino.

La situazione di Morata

Alvaro Morata è tornato alla Juventus in prestito dall’Atletico Madrid. Al momento dell’accordo tra le parti sono state inserite due clausole per decidere il futuro dello spagnolo che, quindi, ha tre possibilità.

La prima, se i bianconeri decidessero di non attivare nessuna delle due clausole, prevederebbe il ritorno di Morata a Madrid, dove però sembra essere fuori dai piani. 

La seconda, forse la meno fattibile, prevede il riscatto a titolo definitivo per 45 milioni di euro, troppo per le casse bianconere soprattutto senza Champions.

La terza, infine, un prolungamento annuale del prestito dietro il versamento di 10 milioni di euro. Con la possibilità, poi, di riscattare il giocatore per 35 milioni. I bianconeri potrebbero optare per questa opzione, magari chiedendo uno sconto sulla cifra da versare nel 2022. Ad aiutare, in quest’ottica, anche la volontà dello spagnolo, che rimarrebbe a Torino anche senza Champions League.

La situazione di Kean

Chi invece sembra lontano dal tornare senza un posto nell’Europa che conta è Moise Kean. 

L’attaccante italiano, al momento in prestito al PSG dall’Everton, vuole giocare in Champions. E, ad aiutarlo in questa sua richiesta, ci sarebbe proprio la squadra parigina. Le prestazioni stagioni avrebbero convinto Leonardo a trattenere il giocatore, sebbene non ci siano accordi già esistenti con gli inglesi.

Ma, di fronte alla scelta tra Juventus e PSG, con i bianconeri fuori dalla Champions la scelta di Kean sembrerebbe piuttosto scontata.

Le ultime due partite saranno quindi fondamentali per il club di Torino: dalla qualificazione in Champions passa l’intero mercato.

Leggi anche