Juventus

Cassano ci ripensa: “Potevo andare alla Juventus, ma…”

Juventus

Antonio Cassano, brillante fantasista degli anni 2000, ha parlato del suo passato e di quando Luciano Moggi lo voleva alla Juventus

L’ex fantasista Antonio Cassano, è stato recentemente intervistato a Roma Tv. “Fantantonio”, recentemente diventato direttore sportivo, ha svelato alcuni retroscena circa un suo probabili trasferimento alla Juventus. In passato l’ex giallorosso dichiarò anche che il rigore chiesto dai bianconeri non gli apparteneva, per questo non sarebbe mai finito nel club:

Dopo il Bari dovevo andare alla Juventus. Moggi mi aspettava ad Avellino insieme al mio procuratore. Era interessato a farmi giocare con il club bianconero, voleva che parlassi di questo con Capello. Ma il mio idolo era Totti, per cui scelsi di vestire la maglia della Roma

Leggi anche