Juventus

Cristiano Ronaldo, rosso e lacrime: prima espulsione della carriera in Champions

Juventus

CR7 alla prima espulsione in Champions dopo 158 presenze.

NOTIZIE JUVENTUS – C’è sempre una prima volta, per tutto e per tutti. Se ne è accorto ieri sera anche Cristiano Ronaldo che, dopo ben 158 apparizioni in Champions League senza mai subire un’espulsione, si è beccato il primo cartellino rosso della carriera nella massima compertizione europea per club. Immeritato sì, ma pur sempre una macchia che rimarrà per lui, abituato invece a spadroneggiare in Champions, dove di solito si esalta.

E’ durata appena 29 minuti la sua prima partita in Champions con la Juventus, poi il fattaccio. Il portoghese, incredulo e visibilmente frustrato, è uscito dal campo in lacrime, urlando di non aver commesso nessuna particolare irregolarità, come evidenziato in effetti anche dalle immagini. Ora CR7 rischia di saltare anche i prossimi impegni di Champions League, oltre il danno anche la beffa. Ma intanto, proprio a fine partita, è arrivata una clamorosa bomba di mercato, Marotta è scatenato!  >>>VAI ALLA NOTIZIA

Leggi anche