Juventus

Cristiano Ronaldo, sale il malessere. Lacrime e la confessione: “Sta molto male…”

Juventus

Cristiano Ronaldo si sente nel mirino dell’Uefa.  Ad acuire questa condizione di malessere ci ha pensato la premiata ditta formata da Brych e Fritz che gli hanno rifilato il primo rosso in 154 partite di Champions. Come se non bastasse, quest’anno c’è stato anche il mancato premio quale miglior giocatore della scorsa stagione,  andato poi a Modric, e ora il portoghese dovrà anche scontare una squalifica per l’espulsione durante Valencia-Juve.  Stavolta, come dice chi lo conosce bene, «è arrabbiato, avverte un senso di impotenza di fronte all’ingiustizia più grande della sua carriera».

Due soli gol sino ad ora, il primo rosso in Champions, la squalifica ma anche la mancanza di un trofeo che forse gli spettava di diritto. Tutte situazioni nuove per CR7, che non era abituato a vivere nel prestigioso e potente Real Madrid.

 

Leggi anche