Juventus

Juventus, Chiellini: “Odio l’Inter sportivamente. Higuain? Lo aspettiamo”

Juventus

Le parole del capitano della Juventus e della Nazionale, Giorgio Chiellini

TORINO – Il capitano della Juventus, Giorgio Chiellini, è stato intervistato da La Repubblica. Tra i vari temi trattati, ecco come si è espresso sull’Inter e sul Pipita Higuain.

LE PAROLE DI CHIELLINI – ” Non sono uno di quelli a cui si tappa la vena e ci ricascano. Dico che odio l’Inter nel libro? Penso che la gente capirà cosa intendo dire, che non verrò interpretato male. Io odio sportivamente l’Inter come Michael Jordan odia i Pistons, non posso non odiarla, ma il 99,9 per cento delle volte che ho incontrato fuori dal campo persone con cui mi sono scannato in partita, ci siamo fatti due risate. Difatti il messaggio che mi ha fatto più piacere, quando mi sono rotto il ginocchio, è stato quello di Javier Zanetti. L’odio sportivo è quello che ci spinge a superare l’avversario: se gli si dà il giusto significato, è una componente essenziale dello sport”.

E continua: “Se ho dei compagni che da avversario ho odiato? Higuain, ma conoscendolo mi ha sorpreso: i 9 sono egoisti, fanno un mestiere a parte, però lui ha un lato generoso, giocherellone. È un ragazzo impegnativo perché devi coccolarlo, stimolarlo. Ha bisogno di affetto per alimentare le potenzialità incredibili che ha. Se tornerà? Lo aspettiamo”. In casa Juve parta la stagione della caccia grossa sul mercato <<<VAI ALL’ARTICOLO

Leggi anche