Juventus

Juventus, Cuadrado: “Scartato da molti club perché magro”

Juventus

Ecco le parole dell’esterno della Juventus, Juan Cuadrado

TORINO – Tra i giocatori che sono diventati indispensabili per la Juventus vi è Juan Cuadrado. Maurizio Sarri a inizio stagione lo ha reinventato terzino destro della difesa a 4, e da lì non lo ha più spostato. Intanto il colombiano ha parlato sui propri canali social tramite una diretta. Ecco le risposte alle domande dei followers.

LE PAROLE DI CUADRADO – “Da piccolo avevo questo talento, andavo a giocare per la strada, tornando tardi in casa…ma è stato bello sin dall’inizio, il sogno è cresciuto insieme a me e m’ha portato lontano. Ho avuto possibilità di stare in tanti club, ma non mi tenevano perché ero troppo magro…ho sempre avuto però la testa giusta, grazie a Dio ho realizzato un sogno e continuo a inseguirlo. Intanto saluto Douglas Costa in Brasile. Benedizioni!”.

SULL’EMERGENZA – “E’ un momento difficile per l’Italia, ma sappiamo che Dio ha il controllo di tutto. Speriamo passi molto presto, dobbiamo approfittare di stare bene in famiglia”.

SULLA FEDE – “La cosa più importante è che si senta il cuore, approfittare di questo tempo per pensare e considerare perché sta succedendo tutto questo. E ricongiungersi con la fonte, che è Dio. Tutto è ispirato da lui, troveremo tutto quello di cui abbiamo bisogno. E’ dura interpretare, capire per chi non crede. Ma questo è quello che vuole, dobbiamo passare questa situazione con tranquillità. Lui ha il controllo. Tendiamogli la mano tutti insieme e come una grande famiglia ne usciremo. Un saluto a tutti”.

Il fantascambio con lo United può diventare realtà <<<VAI ALL’ARTICOLO>>>

Leggi anche