Juventus

Juventus, Sarri: “Fatti 3-4 erroracci. De Ligt? La smetta di autocriticarsi”

Juventus

Il tecnico della Juventus Maurizio Sarri ha parlato dopo la vittoria di misura contro il Bologna

L’allenatore della Juventus Maurizio Sarri ha parlato della vittoria per 2-1 contro il Bologna. Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport: “Non parlerei di leggerezze difensive, visto che le occasioni del Bologna nascono dalle nostre palle perse. Le leggerezze ci sono state, ma in fase di palleggio e di disimpegno. In generale abbiamo giocato una buona partita, con 3-4 erroracci, un po’ tecnici e un po’ di mentalità. Sulla traversa di Santander, comunque, c’era fuorigioco, il VAR sarebbe intervenuto“.

Su de Ligt: “La smetta di autocriticarsi, sta facendo bene, considerando tutte le difficoltà che può incontrare un ragazzo di 19 anni in Italia. La smetta di pensarsi come un giocatore in difficoltà“.

Su Rabiot: “L’ho visto in buona crescita, ma gli mancano ancora i 90 minuti“.

Su Pjanic: “Ha qualità tecniche raffinate che si adattano bene e ciò che chiedo io. Ora sta giocando più velocemente, con meno tocchi“.

Su Bernardeschi: “E’ un giocatore utile, da trequartista fa un grandissimo lavoro difensivo. Fa parte delle sue caratteristiche, ma al momento ne risente un po’ nelle scelte offensive“.

Leggi anche