Juventus

Mercato Juve | Obbiettivo individuato: offerti 40 milioni

Juventus

Paratici bussa al Barcellona, i bianconeri fanno sul serio e studiano un colpo clamoroso per la prossima stagione

La Juve è in una situazione difficile, coinvolta in una complicatissima lotta per un posto nella prossima Champions League. Pirlo e i suoi vivranno un finale di stagione tutto in salita; mentre al di fuori del terreno di gioco Agnelli e i suoi pensano già alle mosse da effettuare nella prossima sessione di mercato.

Per assicurarsi l’entrata nella massima competizione europea, la Vecchia Signora dovrà riuscire a scavalcare una tra Napoli, Milan e Atalanta nelle ultime due giornate di Serie A. La tensione è al massimo e se le cose non andassero come sperate, la dirigenza bianconera si prepara ad avviare una vera e propria rivoluzione.

Il colpo del mercato

La dirigenza juventina punterà, nei limiti del possibile, a potenziare la rosa con innesti di caratura internazionale. Infatti, la crisi economica data dal Covid e la possibile esclusione dalla Champions, rendono il mercato bianconero più compromesso che mai e l’ipotesi di giocare con la Juve poco attraente.

Nonostante ciò, Agnelli e i suoi proveranno a intavolare qualche buona trattativa: il primo obbiettivo è Ousmane Dembele, attaccante esterno del Barcellona in scadenza di contratto nel 2022.

Secondo quanto sottolineato da Fichajes.net, però la Juventus non sarebbe l’unica pretendente. Infatti, il calciatore avrebbe riscosso l’interesse del Manchester United e del Liverpool, che ancora però non hanno avanzato una proposta. A differenza dei club inglesi, Paratici si è già mosso, mettendo sul tavolo la prima vera offerta per Dembele: 40 milioni di euro. Cifra che ancora non convince i blaugrana.

Il Barcellona dal canto suo preferisce temporeggiare, nella speranza  di potere alzare il prezzo del cartellino fino a 60 milioni, grazie a delle buone prestazioni del francese nel  prossimo Europeo. La situazione resta ad ogni modo complessa; il Barça resta diviso tra un eventuale tentativo di rinnovo e una cessione anticipata per evitare di perdere Dembele a zero il prossimo anno.

Leggi anche