Juventus

Mercato Juventus – L’agente Joksimovic: “Nikolic allenerà la Juventus”

Juventus

Il procuratore serbo è sicuro. Entro qualche anno l’attuale tecnico della Lokomotiv Mosca allenerà in Serie A.

Non c’è pace attorno alla Juventus. La questione della Superlega recentemente esplosa è solo l’inizio. Ma le cose non stanno andando bene nelle segrete stanze della sede bianconera. I risultati di questa stagione non sono stati all’altezza delle aspettative. E se arrivasse l’esclusione clamorosa dalla Serie A per aver aderito al progetto separatista europeo, il colmo sarebbe raggiunto. Andrea Pirlo è stato scelto, dopo Maurizio Sarri, per ridare luce ad un’ambiente troppo oscurato. L’ex campiona del mondo 2006 rispondeva al profilo cercato dalla società piemontese: giovane, pronto e capace di esprimere un bel gioco. A conti fatti, i dirigenti bianconeri non hanno azzeccato pienamente il profiling.

Pirlo è giovane certo e potrebbe avere una grande carriera da tecnico in futuro. Ma, inevitabilmente, è ancora troppo acerbo per poter allenare una grande. Necessita di esperienza, magari in una squadra si serie inferiore o in alla guida di una formazione Primavera. Fatto sta che l’ex centrocampista bianconero ha steccato la stagione incassando sconfitta pesanti contro Fiorentina, Benevento (in casa) e Atalanta, senza togliere il pareggio ottenuto nel derby della mole. La società di sta interrogando sul suo destino ed i tifosi chiedono a gran voce la sua sostituzione.

Nel tam tam mediatico per il possibile successore di Pirlo si è inserito l’agente Dejan Joksimovic. Il procuratore avrebbe proposto ai bianconeri il nome di Marko Nikolic, tecnico della Lokomotiv Mosca  per il futuro. “Ha potenzialità di crescita. Lo vedrei bene ad allenare i bianconeri tra quattro o cinque anni”, ha dichiarato in un’intervista. Il problema è che la Juventus non aspetterà un lustro prima di ingaggiare il nuovo allenatore. Il futuro di Andrea Pirlo è ancora in discussione ed è probabile che resti sulla panchina bianconera anche la prossima stagione. Intanto si attendono le decisioni dei vertici federali dopo l’annuncio dell’adesione bianconera alla Superlega europea.

Leggi anche