Juventus

News Juventus – Pirlo alla stampa: “sono sereno, ho parlato con la proprietà”

Juventus

Il tecnico bianconero non teme la possibilità di un esonero a fine stagione. Avrebbe ottenuto rassicurazioni.

News Juventus – Andrea Pirlo potrebbe restare sulla panchina della Juventus anche la prossima stagione? La possibilità esiste. Lo ha dichiarato egli stesso nella conferenza stampa di vigilia della gara contro l’Udinese in trasferta. Pirlo confessa di aver avuto un incontro in settimana con la dirigenza juventina. “Penso solo a far bene fino a fine stagione. Sento la fiducia della società. I nomi dei miei successori non mi toccano, non ho il tempo di leggere ciò che scrivono i giornali” dice l’allenatore davanti ai cronisti. In casa bianconera però, qualche pensiero se lo stanno facendo e diversi nomi in vista della prossima stagione sono emersi.

Clamoroso ritorno?

Voci di corridoio hanno portato alla luce la remotissima ipotesi di un clamoroso ritorno di Massimiliano Allegri. Il tecnico toscano ha deciso di chiudere la sua esperienza in bianconero nel 2019 dopo cinque stagioni piene di vittorie. Attualmente, l’ex manager di Cagliari e Milan è senza squadra e si gode la tranquillità del periodo sabbatico di cui aveva necessità. Arriverà il momento però in cui Allegri tornerà a guidare una formazione sul campo. La Juventus sarebbe un ritorno molto romantico ma su di lui ci sono le mire di diversi club inglese. Un’esperienza in Premier League potrebbe allettare molto il coach nato a Livorno. 

Pirlo Jr.

L’allenatore della Juventus ha voluto poi voluto focalizzarsi sulla vicenda legata al figlio Niccolò Pirlo. Il ragazzo è stato preso di mira sui social da personaggi squallidi che invocavano la morte a lui e al padre. Una questione che ha fatto scalpore ma che Pirlo Sr dribbla con serenità: “si tratta di un problema culturale. Mi spiace per mio figlio ma il mio consiglio è di non dare seguito a questo genere di persone. Questi problemi fanno parte della vita di un personaggio pubblico che ha molto seguito. Bisogna ignorare i leoni da tastiera” tira dritto l’ex centrocampista bianconero.

Leggi anche