Juventus

Pogba, la Juventus ora ha una rivale in meno per il francese

Juventus

TORINO– La Juventus, in vista della prossima stagione, ha in mente di tentare un nuovo assalto alla Champions League, dopo quello fallito quest’anno. Per farlo, però, i bianconeri dovranno rinforzare in modo ancor più consistente la propria rosa, soprattutto a centrocampo. Questo reparto ha infatti dato alcuni problemi all’ormai ex tecnico Massimiliano Allegri.

ASSALTO A POGBA: IL REAL SI DEFILA– Il primo obiettivo, come ormai è risaputo, è il ritorno di Paul Pogba a Torino dopo tre stagioni passate al Manchester United. Il ragazzo non ha mai nascosto la mancanza per l’ambiente Juve e questa potrebbe essere l’occasione per farvici ritorno. Come riportato da Don Balòn, poi, il tutto può essere reso più facile dal ritiro del Real Madrid. I blancos, nonostante l’insistenza di Zidane per la trattativa, non sono convinti di spendere così tanti soldi per Pogba, specialmente dopo il rinnovo ufficializzato settimana scorsa del tedesco Toni Kroos. La Juve, però, dovrà ora superare lo scoglio prezzo, sul quale si è appunto infranto il Real. Il Manchester United chiede non meno di 150 milioni di euro per cedere il proprio giocatore. Una cifra molto fuori dai budget dlla Vecchia Signora che però, per limare il prezzo, potrebbe inserire nella trattativa il cartellino di Paulo Dybala.

Leggi anche