Juventus

Sconcerti: “Alla Juventus c’è una rivoluzione in atto”

Juventus

Il giornalista Mario Sconcerti ha parlato intervistato dai microfoni di calciomercato.com.

“Allegri, Agnelli e l’incontro? Si deve partire da un dato: entrambi dicono che si andrà avanti insieme e io devo credere che sia così. Ma mi fanno pensare i tempi lunghi, c’è come se si volesse far decantare la questione, per capire che occasione avrà l’uno e l’altro. Non c’è dubbio che possono rimanere insieme, questo è chiaro. Ma credo sappiano entrambi che un’epoca di risultati si è conclusa. Il che non vuol dire che è finita. Ma cinque anni nel calcio sono un tempo lunghissimo. Con sconfitte in Champions e con risultati eccezionali in Italia, il percorso di Allegri alla Juve è stato chiaro”.

Alla Juventus c’è bisogno di una rivoluzione tecnica?
“Guarda che la rivoluzione è già in atto. Cancelo e Dybala di fatto non hanno giocato, Manduzkic ha giocato metà stagione: ma questo lo sanno sia Allegri che Agnelli”

Leggi anche