Juventus

Sconcerti: ” Non è una cosa comune che la Juve vinca sempre”

Juventus

F.M

TORINO – Sabato alle 18 si disputerà il primo big match della stagione, quello tra Juventus e Napoli. Quello dell’Allianz Stadium sarà l’incontro piu acceso per quanto riguarda la sfida Scudetto e a commentare questa sfida è stato Mario Sconcerti, che ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni del Corriere della Sera: “L’ invenzione di Insigne centravanti è forse la migliore idea del campionato. Non stupisce l’abbia avuta un vecchio calligrafo come Ancelotti, uno che conosce l’importanza dei ruoli e della qualità di chi li esegue. Insigne centravanti tocca il doppio dei palloni, sapendoli giocare, può fare molti più danni che toccandone pochi. Insigne è l’uomo che deve pareggiare la differenza di Dybala nella Juve. Lo scorso anno Dybala segnò 10 reti più di Insigne che valsero ampiamente i quattro punti di scarto. A modo loro contano meno sia Ronaldo da una parte che Mertens e Milik dall’altra. Perché segnano tutti molto, quindi si annullano. La diversità rimane nei gol degli altri, in quelli di Insigne e Dybala. Lo scorso anno furono decisivi quelli di Dybala, adesso è in netto vantaggio Insigne. Comunque non è comune che la Juve vinca sempre così a inizio stagione. Sei successi più la Champions è qualcosa accaduto solo altre cinque volte nella storia”.

 

Leggi anche