Juventus

News Juventus – Per l’Under 23 Lamberto Zauli verrà confermato alla guida della squadra

Juventus

La Juventus comincia a pianificare la prossima stagione. Oltre alla prima squadra, il focus è anche sull’Under 23.

Dopo gli addii eccellenti di Andrea Pirlo e Fabio Paratici, la Juventus è pronta a pianificare la prossima stagione. Molti giocatori non sanno ancora quale sarà il proprio destino. L’esempio più lampante è quello di Cristiano Ronaldo che fino alla fine degli Europei non scioglierà le proprie riserve riguardo al futuro. Come Cristiano Ronaldo, anche molti altri giocatori non sono ancora sicuri di una loro permanenza a Torino. Con l’arrivo di Allegri, le strategie potrebbero cambiare e di conseguenza bisognerà stare ben attenti alle mosse di mercato di Cherubini e più in generale di tutta la dirigenza bianconera partendo da Andrea Agnelli.

Anche l’Under 23 pensa al futuro

Oltre alla prima squadra, anche la formazione Under 23 della Juventus pensa a pianificare la prossima stagione. Come riferisce Tuttosport, non solo per i “grandi” si sta pensando alla prossima stagione. Bensì pure per la Primavera e per la formazione Under 23. Dopo il summit alla Continassa dove si sono rivisti sia Massimiliano Allegri che Marco Landucci e Aldo Dolcetti, nei prossimi giorni è prevista una reunion per la formazione allenata da Lamberto Zauli.

Per Zauli probabile conferma

Salvo colpi di scena, la Juventus Under 23 dovrebbe ripartire da Lamberto Zauli. Il tecnico della Juventus ha disputato tutto sommato una buona stagione in Lega Pro. La stagione dei bianconeri si è conclusa ai play off. I bianconeri sono usciti al primo turno dicendo così addio ai sogni di promozione in Serie B. Le intenzioni dei dirigenti della Vecchia Signora sembrano quelle di mantenere il più possibile uguale la squadra di Zauli facendo, se possibile, qualche colpo di spessore in entrata.

Storari verso un ruolo dirigenziale

Dopo l’addio del direttore sportivo Claudio Chiellini diretto al Pisa, potrebbe essere Marco Storari a prendere il suo posto. Andrea Agnelli e Pavel Nedved starebbero penando a lui come nuovo dirigente.

Leggi anche