Lazio

Calciomercato Lazio – Napoli: occhio alla Lazio per Zaccagni del Verona

Lazio

La formazione di Cludio Lotito si sarebbe inserita con forza per quanto riguarda Mattia Zaccagni dell’Hellas Verona.

La formazione che prima di tutti aveva chiesto informazione per Mattia Zaccagni è stato il Napoli. A gennaio sembrava quasi fatta. L’operazione sembrava conclusa. Il giocatore sarebbe dovuto rimanere sotto la guida di Ivan Juric fino a giugno per poi fare il salto. Cristiano Giuntoli e Maurizio Setti avevano parlato a lungo. Il Napoli era ed è ancora in pole. L’errore forse è stato commesso a gennaio. Giusto lasciare Mattia Zaccagni in prestito al Verona fino alla fine della stagione. L’operazione però andava chiusa. Sappiamo bene come vanno le cose nel calciomercato. Finché non c’è l’ufficialità tutto può succedere.

Non sarà questo il caso crediamo. Tuttavia l’errore rimane. Non aver chiuso l’operazione significa lasciare ancora qualche spiraglio ad altri club per inserirsi. E’ il caso della Lazio. La squadra diretta sul mercato da Igli Tare è vigile sul giocatore. La Gazzetta dello Sport scrive ciò: “Gli azzurri sono stati i più celeri a muoversi a gennaio. Non hanno però trovato un accordo definitivo con il presidente Setti. Così la Lazio potrebbe tornare in corsa ed insidiare il Napoli. I mesi che passano rendono Mattia Zaccagni sempre più un’occasione. Il contratto scadrà a giugno 2022 e con l’Hellas Verona non si è mai parlato di rinnovo”.

“Questo inverno servivano almeno 15 milioni per convincere il Verona e più in particolare Maurizio Setti a cederlo. La speranza della Lazio, ma soprattutto del Napoli è quella di abbassare il prezzo del giocatore”. Questo è quello che si legge sulla Gazzetta dello Sport. A fine campionato si deciderà il futuro di Mattia Zaccagni. Il ragazzo è nel giro della Nazionale di Roberto Mancini anche se è difficile vederlo ai prossimi europei in programma in estate. Napoli e Lazio si contendono il giocatore. La precedenza ce l’ha la squadra azzurra. Vedremo quale sarà l’evolversi di questa situazione.

Leggi anche