Lazio

Lazio, Cataldi: “Siamo più forti. I nuovi? Devono entrare nei nostri schemi”

Lazio

Danilo Cataldi, centrocampista della Lazio, dopo la vittoria sul Paderborn

Danilo Cataldi, centrocampista della Lazio, è intervenuto sul canale ufficiale del club biancoceleste – dopo l’amichevole vinta ieri contro il Paderborn – per commentare il momento in cui si trova il gruppo di Inzaghi:

“Siamo a buon punto, dobbiamo continuare a lavorare per farci trovare pronti per le prime partite di campionato che saranno molto impegnative. C’è consapevolezza di avere una squadra forte per fare bene in tutte le competizioni. Abbiamo una rosa importante e fisicamente stiamo lavorando bene. Anche ieri sono stato molto sorpreso: abbiamo tenuto bene il campo quando invece mi sarei aspettato un calo. E difficile gestire i carichi di allenamento e poi affrontare partite come questa. Sono sincero: è complicato, in questa fase di pre-campionato si lavora tanto in allenamento e con carichi molto alti. Però se devo rimarcare una cosa, non bisogna mai sbagliare l’atteggiamento, e in queste due partite ho visto l’atteggiamento giusto”.

Sui nuovi – “Sicuramente devono ancora abituarsi al nostro modo di giocare, come affrontiamo le partite. Sono ragazzi di qualità. André Anderson ha fatto una buona partita. Stiamo parlando di un ragazzo giovane con già una buona esperienza in un campionato importante come la Serie B. I nuovi ci daranno una grande mano”.

Leggi anche