Lazio

Lazio, Immobile: “Con la Dea meritavamo il pari, primo tempo inaccettabile”

Lazio

Il centravanti della Lazio, Ciro Immobile, ha parlato nel post partita della gara con l’Atalanta, nella quale è riuscito a siglare una doppietta

Il centravanti della Lazio, Ciro Immobile, ha parlato nel post partita della gara con l’Atalanta, nella quale è riuscito a siglare una doppietta,

Queste le sue parole a Sky Sport: “Ci teniamo il secondo tempo e la reazione, il primo tempo è stato però inaccettabile da parte di tutto. Vale come una vittoria a livello di morale per aver pareggiato, ma dobbiamo sforzarci di giocare sempre come abbiamo fatto nel secondo tempo. Intervallo? Poche parole, ci siamo guardati negli occhi decisi a fare meglio perché stavamo facendo pena. Nel secondo tempo è scoccata la scintilla. Inzaghi è stato bravo a non alzare la voce, eravamo già abbastanza frastornati. Possiamo allenarci anche 10 ore, ma servono testa e concentrazione. Ci vuole la cattiveria del secondo tempo. Rigore? Non ce la faccio più a calciare rigori al 90′, sto perdendo anni di vita. Nella mia esultanza si è vista la rabbia, la squadra meritava il pareggio”.

Leggi anche