Lazio

Lazio, Leiva: “Primo obbiettivo Champions, poi si vedrà. Ho tanto da dare”

Lazio

Le parole del centrocampista della Lazio, Lucas Leiva

ROMA – Operatosi lo scorso 5 aprile, Lucas Leiva ha bruciato le tappe per tornare al meglio. Il centrocampista della Lazio ha fatto il possibile per farsi trovare pronto in vista della partita contro l’Atalanta che sancirà la ripartenza ufficiale della stagione della squadra di Inzaghi. Nel frattempo, intervistato da Rede TV, emittente brasiliana, ecco come si è espresso l’ex Liverpool.

LE PAROLE DI LEIVA – “Non mi spaventa la ripresa, i protocolli garantiscono la massima sicurezza per giocare. E’ importante riprendere sia per noi giocatori che per la società che ama questo sport. Penso che il calcio possa dare un messaggio di speranza. Sarà un periodo molto diverso dal solito, in cui le persone in Europa saranno a casa in estate per guardare le partite.  Il nostro obiettivo, prima di tutto, è quello di conquistare il piazzamento in Champions League. Poi, avendone la possibilità dal punto di vista matematico, cercheremo anche di conquistare il titolo. Abbiamo uno scontro diretto da affrontare”.

Sull’infortunio: “Non è stato facile optare per l’operazione. Ho preso tutte le precauzioni possibili, in realtà ho aspettato un po’ quando ho sentito questo disagio al ginocchio. Però dopo 3 o 4 settimane ho visto che questo problema ha avuto un’evoluzione che non mi aspettavo. Ho guardato al lato positivo, ovvero quello che non avrei comunque perso partite. Non penso alla fine della mia carriera. Certo, non escludo un ritorno in Brasile. Ho ancora molto da dare alla Lazio, sto pensando al presente. Di sicuro, se dovessi tornare in Brasile la mia prima scelta sarà il Gremio“. Guerra a Juve ed Inter sul mercato <<<VAI ALL’ARTICOLO

Leggi anche