Lazio

Lazio, Simone Inzaghi tra i papabili per sostituire Allegri

Lazio

ROMA– Nonostante la finale di coppa Italia raggiunta, la Lazio e Simone Inzaghi potrebbero dirsi addio a fine stagione. A pesare, infatti, sarebbe la mancata qualificazione alla Champions, ritenuta l’obiettivo minimo dal presidente Lotito. Secondo Repubblica, però, il mister biancoceleste non rimarrebbe a lungo senza panchina. La forte amicizia con Fabio Paratici, infatti, lo rende tra i nomi papabili per sostituire Allegri, non più così sicuro di restare alla Juve. Una soluzione che farebbe certamente gola a Inzaghi, pronto a catapultarsi in un’avventura con obiettivi maggiori rispetto a quelli di casa-Lazio.

Leggi anche